Tra scienza e poesia: la localizzazione della mens nei dibattiti antichi

Il dibattito sulla sede corporea delle emozioni e della razionalità chiama in causa sia i filosofi stoici ed epicurei, sia poeti come Lucrezio e Catullo. L’articolo non si propone di dare soluzioni, ma di rendere la complessità di interpretazione degli antichi e per gli antichi. Nell’antichità trovare il luogo della mente era un piccolo sacro …

Leggi tutto

Raccontare il presente dalla parte delle persone. Palin parla con Valerio Nicolosi, giornalista e fotoreporter

Il primo giorno in cui Kiev iniziava a essere bombardata, lo scorso 24 febbraio,  lui era lì chiuso in un bunker insieme ad altri colleghi e civili.Ma prima ancora è stato il turno della Striscia di Gaza, poi la rotta balcanica, quindi i salvataggi a bordo delle navi Ong nel Mediterraneo e altri contesti di …

Leggi tutto

I nostri corpi non hanno idea di quello che succede ai loro. Palin legge ‘Mediterraneo. A bordo delle navi umanitarie’ di Caterina Bonvicini e Valerio Nicolosi

Nella rubrica ‘Palin Legge’ si parla di Mediterraneo. A bordo delle navi umanitarie, scritto da Caterina Bonvicini e edito da Einaudi, con un saggio e le fotografie del fotoreporter Valerio Nicolosi.Cosa significa fare salvataggio nel Mediterraneo? Cosa succede a bordo di una nave umanitaria? I due autori lo hanno capito e raccontato salendo a bordo. …

Leggi tutto

Corpo come soggetto, come oggetto. Flashes sui confini labili della percezione corporale

Dal vocabolario Treccani: còrpo s. m. [lat. cŏrpus «corpo, complesso, organismo»]. – 1. a. Termine generico con cui si indica qualsiasi porzione limitata di materia. Più propriam., in fisica, insieme discontinuo di elementi di materia (corpuscoli o particelle) a cui si attribuiscono le proprietà di estensione, divisibilità, impenetrabilità, e cioè le proprietà macroscopiche della materia. Estensione, divisibilità, impenetrabilità: se penso a …

Leggi tutto

Credi che la tua arte sia una cima inaccessibile (e quindi per favore, Murakami, resta umile!)

Benvenuti al secondo numero del Bricolage letterario, ovvero l’angolo del racconto fai da te. O meglio…Bentornati, cari lettori. Spero abbiate passato dei mesi piacevoli dall’ultima volta che ci siamo incontrati. Che abbiate letto ed esplorato, ascoltato musica e ballato. Che abbiate conversato a lungo col vostro maestro Jedi della scrittura, e che poi lo abbiate chiuso …

Leggi tutto

Dallo Specchio allo Speculum: risignificazione del corpo femminile

Da secoli il corpo è considerato come un biglietto da visita, la propria carta d’identità. «Quello che vedi sei», come se fosse un involucro di esteriorità, l’essere di una persona è definito dalla propria immagine esterna, da come appare. Secondo l’etimo di ‘corpo’, esso è appunto «forma, immagine», e secondo gli antichi, il vero e proprio contenitore dell’anima. Vale anche per le donne?

Palin legge ‘Atti di sottomissione’

Palinlegge, questo mese, Atti di sottomissione, scritto da Megan Nolan ed edito in Italia da NN Editore con la traduzione di Tiziana Lo Porto. Il libro è il primo della serie Le fuggitive, raccontate dalla casa editrice milanese come «donne dalla voce onesta, diretta, discorde e spiazzante. Le loro storie hanno in comune la fuga, …

Leggi tutto

Della filologia, ovvero della cura contro il falso

Come la filologia ci insegna a leggere con consapevolezza e a dubitare del falso. Fino a che punto si accaniranno contro di me? Con quanta impazienza, se si presenterà l’occasione, si affretteranno a trascinare al supplizio me, che non scrivo contro i morti, ma contro quelli che sono ancora vivi; e non contro l’uno o …

Leggi tutto