#Palinvisita la Portineria – progetti arte contemporanea, uno spazio no profit nato nel 2020 a Firenze, che ospita mostre e progetti di artisti di differenti generazioni, nazionali ed internazionali.

Matteo Innocenti è curatore indipendente e direttore de La Portineria – progetti arte contemporanea, uno spazio no profit nato nel 2020 a Firenze, che ospita mostre e progetti di artisti di differenti generazioni, nazionali ed internazionali. Il progetto nasce dalla metamorfosi di un luogo chiuso, la portineria di un palazzo residenziale, in un luogo aperto che accoglie gli sguardi e la presenza dei visitatori incuriositi.

I cani di Dio

Nel 1692 a Jürgensburg, un paese di lingua livone nel Golfo di Riga, un vecchio di nome Thiess, più che ottantenne, viene arrestato con l’accusa di licantropia. Interrogato dai giudici confessa apertamente di essere un lupo mannaro, un wahrwolf. Ma il suo racconto durante il processo, si discosta moltissimo dall’immaginario collettivo sulla licantropia diffusosi nella cultura popolare Europea.

Iste ego sum: Yorgos Lanthimos e il nuovo mito di Narciso

The Lobster (2015) di Yorgos Lanthimos racconta la storia di David e della sua ricerca dell’amore in un mondo in cui la coppia di individui è l’elemento sociale minimo e obbligatorio. Si tratta davvero solo di un futuro distopico? Quali sono le modalità di formazione di un legame d’amore nel film, e quanto differiscono dalla nostra realtà?