Raccogliere e raccontare le mille sfumature di un mondo apparentemente lontano. Palin legge la rivista ‘Arabpop’

Arabpop. Rivista di arti e letterature arabe contemporanee è un fortunato progetto editoriale di Tamu Edizioni, giovane casa editrice indipendente nel cuore storico di Napoli, che ha visto la luce nel novembre 2021e  già al suo al secondo numero.Una rivista, un progetto con una missione culturale ma anche qualcosa in più, capace di raccontare attraverso …

Leggi tutto

Bloccati a metà

Un’esperienza di volontariato a Gaziantep, nel Sud della Turchia, raccontata da chi ha ascoltato le parole dei giovani siriani e i loro problemi d’integrazione all’interno della società turca.
Persone invisibili, confinate e ghettizzate, vite bloccate al margine in un limbo da cui non possono né tornare indietro né andare avanti.

Cannabis, effetti psicotropi e agricoltura sostenibile. Palin parla con Matteo Pallotta, fondatore della società Antichi Grani

I pregiudizi esistono non solo per gli umani, ma anche per alcune piante.Una tra queste è la canapa che, al contrario di come veniva concepita sin da tempi remoti, oggi è più che mai spesso al centro di pregiudizi infondati che ne impediscono la coltivazione e quindi un utilizzo per scopi terapeutici e non solo, …

Leggi tutto

Mente che mente. Percezione o realtà?

La memoria, tra le risorse della mente più sopravvalutate, scivola spesso in una serie di tranelli e faziose interpretazioni che ognuno di noi è costretto a sperimentare. Tra quei ricordi ideali e inossidabili si cela, infatti, un meccanismo di elaborazione delle informazioni in continua evoluzione, soggetto ad alterazioni a seconda dello stato d’animo nel quale …

Leggi tutto

Logos e Metis: intelligenza maschile e intelligenza femminile

Dal mito, alla filosofia alla società, l’uomo è stato metro di misura della costruzione del mondo occidentale. Persino la mente, il logos, è sempre stata considerata prerogativa maschile. Indagando nelle viscere del mito si incontra una nuova forma di intelligenza, che riprende il nome di una dea, oscurata dal fallocentrismo. Che sia quella l’intelligenza femminile?

Tra scienza e poesia: la localizzazione della mens nei dibattiti antichi

Il dibattito sulla sede corporea delle emozioni e della razionalità chiama in causa sia i filosofi stoici ed epicurei, sia poeti come Lucrezio e Catullo. L’articolo non si propone di dare soluzioni, ma di rendere la complessità di interpretazione degli antichi e per gli antichi. Nell’antichità trovare il luogo della mente era un piccolo sacro …

Leggi tutto