Tra scienza e poesia: la localizzazione della mens nei dibattiti antichi

Il dibattito sulla sede corporea delle emozioni e della razionalità chiama in causa sia i filosofi stoici ed epicurei, sia poeti come Lucrezio e Catullo. L’articolo non si propone di dare soluzioni, ma di rendere la complessità di interpretazione degli antichi e per gli antichi. Nell’antichità trovare il luogo della mente era un piccolo sacro …

Leggi tutto

Impastato e Moro, lucciole scomparse e corpi ritrovati. 9 maggio 1978: l’alba dei funerali di uno Stato

Le vite di Peppino Impastato e Aldo Moro sono accomunate dal loro triste epilogo: il 9 maggio 1978, l’Italia ha scoperto due corpi senza vita che hanno costretto il Paese ad affrontare le problematiche della mafia e del terrorismo. Corpi che diventano simboli di un’analisi politica estremamente contingente senza valide prospettive future. Nella notte fra …

Leggi tutto

Guardare dentro al corpo con la risonanza magnetica

La risonanza magnetica per imaging è una tecnica diagnostica che permette di ottenere immagini anatomiche dettagliate sfruttando le proprietà nucleari degli atomi di idrogeno presenti nelle cellule del corpo umano, attraverso la modulazione di campi magnetici. Uno dei sistemi di cui la tecnologia in campo medico si avvale per produrre immagini ad alta definizione dell’interno …

Leggi tutto

Autolesionismo e Performance Art: il binomio degli anni Settanta

La Performance Art degli anni Settanta ebbe come fulcro di indagine la ricerca dell’Io, una ricerca che usava come strumento principe il dolore. Infatti, il corpo, caratterizzato dalla materialità, dal poter provare dolore e piacere e dal saper esprimere significati, fu il miglior mezzo tramite cui spingere il pubblico a riflettere e a interrogarsi sulla …

Leggi tutto

Corpo come soggetto, come oggetto. Flashes sui confini labili della percezione corporale

Dal vocabolario Treccani: còrpo s. m. [lat. cŏrpus «corpo, complesso, organismo»]. – 1. a. Termine generico con cui si indica qualsiasi porzione limitata di materia. Più propriam., in fisica, insieme discontinuo di elementi di materia (corpuscoli o particelle) a cui si attribuiscono le proprietà di estensione, divisibilità, impenetrabilità, e cioè le proprietà macroscopiche della materia. Estensione, divisibilità, impenetrabilità: se penso a …

Leggi tutto

Che corpo siamo? Di Veneri, corpi e canoni

Partendo da una celebre tela di Tiziano, la riflessione passa in rassegna le varie tipologie di veneri e nudità femminili nell’arte e i significati a essi associati tra il Medioevo e il XIX secolo, fino a porre un quesito sulla contemporaneità.Immaginiamo di contemplare dal vivo Amor Sacro e Amor Profano di Tiziano.Cosa risponderemmo se ci …

Leggi tutto

Tacere con le immagini II

Le riflessioni dello psicologo del profondo, James Hillman, insieme alla bizantinista Silvia Ronchey, aprono una prospettiva sull’ ‛immagine vera’, ‛intima’ e sull’immaginazione. Le immagini che ‛tacciono’ hanno il potere di trasformare l’uomo. La verità dell’immagine risiede nel suo silenzio. In principio è l’immagine. Prima viene l’immagine e poi la percezione. Prima la fantasia e poi …

Leggi tutto